Horst Fantazzini

biografia bibliografiascritti di horstormai è fatta! libro e filmopere di horstiniziative, incontri, memoriemail art, mostra itinerantelinkchi siamocontatti

 

Incontri

Sabato 9 ottobre 2004 - CPA Firenze sud
Una giornata di informazione testimonianza e denuncia dentro e fuori le mura

cpa firenze sud

Questa iniziativa non ha un carattere strettamente politico ma di informazione, testimonianza e tensione progettuale per la risoluzione di problematiche che ci riguardano tutti da vicino, un'espressione di solidarietà che non riguarda solo i detenuti "politici" ma anche coloro (la maggior parte) che si trovano in carcere perché poveri e immigrati.
L'idea ci è venuta dopo avere visto il video con l'intervista a Silvano Pellissero e le presentazioni dei libri "Le scarpe dei suicidi" sulle vicende di Sole e Baleno, e "L'ultimo colpo di Horst Fantazzini", che hanno suscitato emozioni forti e interesse perché narrate in prima persona da chi ha condiviso un tratto di strada con queste persone.
In particolare qui a Firenze, ci sono stati vari presidi sotto il carcere di Sollicciano ed uno in particolare organizzato da varie realtà come "Ladri di biciclette" e "Dentro e fuori le mura" ha avuto un riscontro molto forte.
Il giornale "Fuori binario" da molti anni, macinando kilometri sulle strade (viene venduto agli incroci davanti ai supermercati e alle stazioni da chi lo autogestisce, cioé i senzafissadimora) sta denunciando la situazione carceraria, in particolare il sovraffollamento e gli abusi di potere.
Ricordiamo che "Fuori binario" è un progetto autogestito dalle persone che vivono senza fissa dimora o in abitazioni precarie, che dà lavoro a chi lo vende (a Firenze è il giornale più letto, dopo i soliti quotidiani) e quindi va contro un'ottica di carità e assistenzialismo, tanto cara alla chiesa, togliendo mani alle elemosine ma restituendo cervelli alle strade.
"Liberarsi dalla necessità del carcere" che è derivata dal Centro di documentazione di Pistoia, è stata un'altra esperienza di redazione libera, "anomala" rispetto ad altri giornali carcerari perché fatta da liberi e prigionieri insieme in una redazione fuori, quindi non controllabile dalle amministrazioni penitenziarie e direttori (come avviene per il resto della stampa carceraria), dove le lettere dei detenuti venivano pubblicate senza censure e senza correzioni e costituivano, da sole, l'ossatura del giornale. Pare che ora voglia rimettersi in moto, ce lo auguriamo di cuore.
Sappiamo che una giornata è poco rispetto alla mole degli argomenti che mettiamo sul tappeto, ma le iniziative possono moltiplicarsi, e questo è ciò che speriamo...

PROGRAMMA
Ore 17 - Allestimento della mostra d'arte postale "Bandito in bicicletta" (108 artisti di tutto il mondo ricordano Horst Fantazzini)
Ore 18 - Proiezione del documentario “Socialmente pericolosi”, una testimonianza sull'ospedale psichiatrico giudiziario di Aversa realizzata da Stefano Mencherini e Fabrizio Lazzaretti e trasmessa un paio d'anni fa da Rai Tre, in un sussulto di coscienza professionale che non vorremmo fosse costato caro al funzionario che lo ha avuto...
Ore 19.00 - Patrizia Diamante "Pralina": L'affettività tra le sbarre
Sabatino Catapano: ricordi di amicizia e racconti antipschiatrici
Ore 21.00 - Cena a cura del Gruppo d’acquisto dell’ex Badaquà
Ore 22.00 Piero Tognoli: Riflessioni emozioni, racconti del rapporto con Marco Camenisch.
Racconti di carcere. Interverranno esponenti dei gruppi aderenti all'iniziativa.
Ore 23.00: Concerto con Banda del Rione (OI-punk, Torino) + Spina nel Fianco(PunkOi da Pisa)
Ci portano le loro esperienze i loro racconti il loro vissuto: redazione del giornale di strada "Fuori binario", associazione "Pantagruel" (ex redazione di "Liberarsi dalla necessità del carcere"), "Dentro e fuori le mura" e chiunque abbia vissuto sulla propria pelle carcere, semilibertà, applicazione delle leggi repressive contro le droghe, trattamento sanitario obbligatorio, abuso di psicofarmaci e centri di detenzione per immigrati.
Banchetti informativi autogestiti dalle varie realtà e diffusione stampa.
...il dibattito sul carcere prosegue...

CPA Fi-sud v.Villamagna 27a
bus: 3,8,23,80 uscita autostrada Firenze sud, svicolo v.le Europa

http://www.cpafisud.org

CPA contro le sbarre