Horst Fantazzini

biografia bibliografiascritti di horstormai è fatta! libro e filmopere di horstiniziative, incontri, memoriemail art, mostra itinerantelinkchi siamocontatti

 

Incontri

da "Umanità Nova" - 22 settembre 2002

Napoli presidio in solidarietà a Camenisch
Il 13 settembre è stata una giornata di mobilitazione nazionale per Marco Camenisch, anarchico rinchiuso nelle galere svizzere.
A Napoli è stato organizzato un presidio dal Gruppo Anarchico Contropotere e dell'Organizzazione AnarcoComunista Napoletana / F.A.I..
Alle 16,30, in via dei Mille, fuori il consolato svizzero è stato esposto uno striscione con la scritta "Libertà per Marco Camenisch". Alcuni compagni hanno consegnato al console un documento che sintetizzava le motivazioni della protesta. Tra le righe di tale documento si poteva leggere: Lottare contro le prigioni, significa lottare per l'abbattimento di ogni governo, di ogni forma di dominio e del capitale. Significa non dimenticare Franco Serantini, Horst Fantazzini, Barry Horne e altri compagni già morti di "stato" dietro alle sbarre.
Alla mobilitazione si sono aggiunte altre realtà politiche come l'A.S.P. e il Gruppo Anarchico Contro le Nocività, oltre alle tante individualità anarchiche campane e ai passanti incuriositi dall'insolito rumore nella zona "bene" di Napoli.
Il 13 settembre non è stato né l'inizio, e soprattutto, né la fine della nostra lotta per la libertà di Marco e per la distruzione di tutte le galere.
UltimoCittadino