Horst Fantazzini

biografia bibliografiascritti di horstormai è fatta! libro e filmopere di horstiniziative, incontri, memoriemail art, mostra itinerantelinkchi siamocontatti

 


Fossano, il 19 marzo 2001

Egregio Signor Horst Fantazzini,

Siamo gli alunni della quarta informatica dell'Istituto Tecnico Industriale "G. Vallauri" di Fossano, città che ha segnato particolarmente la sua vita.
Quest'anno abbiamo deciso di approfondire l'argomento della prigionia dell'uomo con un progetto chiamato "Oltre le sbarre" e abbiamo avuto così l'occasione di vedere due films tra cui "Ormai è fatta" diretto dal regista italiano Monteleone e interpretato da Stefano Accorsi, che riprende proprio la storia.
Ci ha colpito molto questa vicenda e abbiamo seguito l'intervento di un critico cinematografico che ci ha chiarito alcuni punti del film, ma non sappiamo fino a che punto questo rispecchi la realtà di ciò che è accaduto realmente in quel giorno.
Con la presente volevamo dirle che le siamo molto vicini e per alcuni di noi è già diventato quasi un mito, la sua pena è inadeguata anche se quello che ha fatto non è corretto, ma ci ha conquistati con la gentilezza e la spontaneità con cui agiva.
Concludiamo dicendo che ci piacerebbe molto poterla incontrare e conoscerla meglio per capire cos'è che l'ha spinta ad agire in quel modo, ma soprattutto se adesso, che ha già scontato parte della pena, i suoi ideali sono ancora gli stessi di allora.
La salutiamo in attesa di una sua risposta.

Con affetto,
i ragazzi della IV informatica D